Seguici su:

Hydroingea vola in Ghana

tn_1527

Grazie alla collaborazione con BiCuadro Architetti, Hydroingea vola ad Accra, capitale del Ghana, per la presentazione del progetto della nuova sede della GNPC (Ghana National Petroleum Company). Dopo una prima valutazione da parte dell’Ordine degli Architetti di Accra, il progetto è stato promosso, insieme ad altri due, in finale.

Ad Accra, l’8 Aprile scorso, le tre finaliste sono state chiamate a presentare i propri progetti davanti al CdA della GNPC, dove il progetto della BiCuadro Architetti ha trionfato sugli altri due concorrenti.

Il progetto ricalca l’attività della GNPC, raffigurando nei due edifici la fluidità del petrolio e la solidità della roccia. Oltre all’ambizioso progetto di una sede futuristica, il bando di gara richiedeva delle peculiarità progettuali al fine dell’ottenimento della certificazione LEED.

Hydroingea, dal canto suo, ha presentato tutti gli impianti necessari all’edificio, dall’elettrico all’antincendio, passando per la climatizzazione e lo stoccaggio dell’acqua potabile, proponendo anche un audace impianto fotovoltaico (quest’ultimo non di facile realizzazione data la scarsa stabilità della rete elettrica nazionale).

Hydroingea ha risposto alle ulteriori richieste specifiche del CdA, pertinenti alle problematiche locali come l’allagamento dovuto alle piogge tropicali, l’instabilità della rete elettrica con i relativi e continui blackout e la climatizzazione che sarà per il Ghana una vera innovazione applicando le moderne tecnologie disponibili nel nostro paese, ma senza ignorare le difficoltà del luogo nel realizzarle.

Comunicato Stampa

Related Portfolio