Seguici su:
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Impianti di climatizzazione ed efficienza energetica

 

Hydroingea svolge servizi di progettazione e realizzazione di impianti elettrici, meccanici e antincendio, relativi a qualsiasi tipologia di edificio, per committenze pubbliche e private.

Si offre inoltre la supervisione ed il supporto alla progettazione architettonico-impiantistica in chiave energetica volta a raggiungere l’obbiettivo di rendere i sistemi (prevalentemente termotecnici) e quindi la struttura, nel suo complesso innovativa e tecnologica, con oculate valutazioni tecnico-economiche in linea con i dettami del Decreto Legislativo n° 192 del 19/08/2005 di attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia e al successivo Decreto Legislativo n° 311 del 29/12/ 2006.
Ma non solo: le soluzioni devono risultare tecnicamente realizzabili, economicamente vantaggiose ed ambientalmente accettabili. La necessità di avere un approccio concreto e tangibile alle esigenze energetiche del sito porta quindi a piani e progetti di sviluppo degli impianti in linea con quello che è il sistema ambientale esistente e la cultura locale, con l’obiettivo di raggiungere un contesto finale di riconosciuta qualità. Le problematiche che riguardano la parte impiantistica, ed in generale l’impegno energetico al servizio del complesso, possono essere così distinte:

  • ottimizzazione energetica (sia di tipo passivo che attivo), attuata attraverso la riduzione delle dispersioni termiche, la massimizzazione degli apporti gratuiti ed il conseguente abbattimento dei consumi e quindi dei costi di gestione;
  • riduzione dell’inquinamento e dei gas clima alternanti prodotti in sito (CO2, responsabile dell’effetto serra, e altri inquinamenti dovuti alla combustione di idrocarburi) con indubbi benefici per l’aspetto di sostenibilità ambientale e notevole ritorno d’immagine;
  • affidabilità generale del sistema e dei singoli sottosistemi durante le fasi di normale esercizio, attraverso una flessibilità ed una robustezza impiantistica finalizzata ad un abbattimento dei costi di gestione e di manutenzione.

Un approccio progettuale che tenga conto quindi delle considerazioni fin qui esposte, porta a valutare concretamente le risorse disponibili in sito, al fine di armonizzare l’ambiente con gli impianti tecnologici da installare, evitando rischi di sprechi e duplicazione di costi.